accord-ramoge-protection-du-littoral

Gestione e protezione delle coste

L'Accordo Ramoge

L’Accordo RAMOGE è un accordo intergovernativo di cooperazione tra gli Stati francese, italiano e monegasco per la conservazione dell’ambiente marino.

È uno strumento di coordinamento multidisciplinare che coinvolge amministrazioni territoriali, istituzioni scientifiche e utenti del mare per realizzare azioni congiunte nella sua area di competenza

Tali azioni mirano a

action-accord-ramoge-01

Proteggere gli ecosistemi e la biodiversità

action-accord-ramoge-02

Sensibilizzare le persone interessate all'ambiente marino ed il grande pubblico a comportamenti virtuosi

action-accord-ramoge-03

Ottimizzare la lotta contro l'inquinamento marino

ramoge-concorso-fotografico

Chi
siamo?

Saperne di più

L’Accordo RAMOGE si basa su una struttura funzionale composta da una Commissione, un Comitato tecnico, dei gruppi di lavoro e un Segretariato permanente.

La Commissione RAMOGE è composta da delegazioni di rappresentanti dei governi dei tre paesi parti. La Commissione è l’organo decisionale dell’accordo, stabilisce il programma di attività per due anni consecutivi e stanzia il budget necessario per la sua attuazione.

presentation-de-accord-ramoge
accord-ramoge-protection-de-la-biodiversite

Tutela
della Biodiversità

La biodiversità del Mar Mediterraneo è una delle più ricche del mondo. Ospita tra il 25% e il 30% delle specie endemiche, e il 10% delle specie marine conosciute al mondo, anche se rappresenta meno dell’1% della superficie oceanica mondiale. Gran parte di queste specie sono minacciate soprattutto a causa delle attività umane, di varie forme di inquinamento e del cambiamento climatico

Saperne di più >

Pressioni
sull'ambiente marino

Saperne di più

L’ambiente marino è minacciato da molte pressioni che sconvolgono i suoi ecosistemi: direttamente legate alle attività umane (scarico di rifiuti, impatto della navigazione e dello yachting), o indirettamente (cambiamenti climatici, Ostreopsis ovata).

accord-ramoge-traitement-des-dechets-marins
ramoge-lutte-contre-la-pollution-sous-marine-(1)

Anti inquinamento

Dopo il naufragio della petroliera Haven nel 1991, un piano di intervento per la lotta contro l’inquinamento accidentale è stato adottato nel 1993, nel quadro dell’Accordo RAMOGE: si tratta del piano RAMOGEPOL. Il suo obiettivo è di rafforzare la cooperazione in caso di evento grave di inquinamento e di condividere le navi e gli aerei disponibili dei tre Stati.

Saperne di più >